Matteo - Origine del Cognome

Origine del cognome Matteo
Origine
Deriva dal nome latino Mattheus (dall'ebraico Matathiah e significa "uomo di Dio" o "dono di Dio").
Esempio di questa cognomizzazione si trovano in un atto datato 1418 redatto a Firenze, dove si può leggere: "...habens ad infrascripta speciale mandatum ut de eius mandato publice constat manu ser Mattei quondam Niccolai Vannis de Castilione Florentino ...", nel Lazio, a Lanuvio (RM) nel 1600 è architetto Tomasso Mattei.
Il cognome Mattei è molto diffuso in tutto il centro nord.
Matteo è tipico del sud, del Salento e del Molise in particolare.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 502 famiglie Matteo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Matteo in Italia!
Popolarità
Il cognome Matteo è 112° nella regione Molise
Il cognome Matteo è 33° nella provincia di Isernia
Il cognome Matteo è nel comune di Venafro (IS)
Stemma
Stemma della famiglia Matteo non presenteMatteo (SIC) (Sicilia) Titolo: barone di Mantana
troncato: nel 1° d’argento, all’aquila di nero, al volo abbassato; nel 2° scaccheggiato d’oro e di rosso di cinque file, ed una banda d’argento attraversante sul tutto
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook