Masolini - Origine del Cognome

Origine del cognome Masolini
Origine
Dovrebbe derivare dall'aferesi di diminutivi del nome Tommaso. 
Tracce di questa cognomizzazione si trovano nel 1300 nel ferrarese, in un atto del 1370 stilato a Ferrara si può leggere: "...stando et habitando in domo dicti Maxolini omnibus ipsius Maxolini expensis, videlicet cibi et potus,de pensione domi nichil solvendo...", nel 1600 si ha a Ferrara il notaio Francesco Masoli.
Masola, molto raro, sembra del padovano.
Masoli sembrerebbe più emiliano e romagnolo.
Masolini parrebbe avere un ceppo in Valtellina, uno nell'udinese dove si ha anche Masolino ed uno tra Bologna e Firenze.
Masolo dovrebbe essere del vicentino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 140 famiglie Masolini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Masolini in Italia!
Popolarità
Il cognome Masolini è 1795° nella regione Friuli-Venezia Giulia
Il cognome Masolini è 441° nella provincia di Prato
Il cognome Masolini è nel comune di Gonars (UD)
Stemma
Stemma della famiglia Masolini non presenteMasolini (EMI) (Bologna, Imola)
monte a 6 cime di argento sormontato da - 3 gigli di oro posti in fascia tutto su azzurro
Stemma della famiglia Masolini non presenteMasolini (TOS) (Prato)
Di rosso, alla fascia d'azzurro caricata di tre crescenti volti d'argento, e al capo d'Angiò
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook