Magnetti - Origine del Cognome

Origine del cognome Magnetti
Origine
Dovrebbe derivare da una modificazione del cognomen latino Magnus ("grande").
Si trovano tracce di questa cognomizzazione ad Eianina (CS) almeno dal 1700, nel Catasto Onciario del 1752 è citato un Saverio Magnelli.
Il cognome Magnelli ha un nucleo nel fiorentino, un ceppo nel piacentino, uno nel Lazio ed uno nel cosentino.
Magnetti è piemontese, del torinese.

 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 208 famiglie Magnetti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Magnetti in Italia!
Popolarità
Il cognome Magnetti è 1087° nella regione Piemonte
Il cognome Magnetti è 465° nella provincia di Torino
Il cognome Magnetti è nel comune di Lanzo Torinese (TO)
Stemma
Stemma della famiglia Magnetti non presenteMagnetti (PIE) (Biella, Vercelli)
Troncato, al 1° d’azzurro, alla mezza stella d'oro, accollata a una mezza crocetta dello stesso, al 2° di nero, alla bussola d'oro, con l’ago calamitato, al naturale, posto in palo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook