Longo - Origine del Cognome

Origine del cognome Longo
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi legati al vocabolo lungo e probabilmente condizionati dall'altezza o dalla magrezza del capostipite.
Tracce di questo cognome si ritrova ad esempio nella Vita di Ubertino da Carrara del 1300 scritta dal Vergerio: "...Longettus erat hereditarius servus, et semper una nutritus..:" oppure nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale nell'anno 1172 a Milano: "...Et ad hanc previdendam causam interfuerunt duo estimatores, scilicet Albertus Longus et Iohannes Crozorinus qui estimaverunt hanc commutacionem proficuum esse ecclesie....".
Il cognome Longhi è limitato al nord.
Longo è largamente diffuso in tutt'Italia.
Longetti, molto raro, è tipico del perugino.
Longis, rarissimo, è tipico valdostano.
Luongo è tipico del sud, di Campania e Basilicata in particolare.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 9131 famiglie Longo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Longo in Italia!
Popolarità
Il cognome Longo è nella regione Puglia
Il cognome Longo è nella provincia di Lecce
Il cognome Longo è nel comune di Tusa (ME)
Stemma
Stemma della famiglia LongoLongo Longo
Stemma della famiglia LongoLongo (Manfredonia, L'Aquila)
di rosso, ai tre scaglioni ridotti d'argento, sormontati nel cantone sinistro da una croce trifogliata del secondo.
Stemma della famiglia LongoLongo (Barcellona Pozzo di Gotto, Messina, Palermo) Titolo: barone di Frassini e di Salicà
di rosso, all'aquila spiegata di nero, coronata d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook