Lemmi - Origine del Cognome

Origine del cognome Lemmi
Origine
Potrebbe derivare da una modificazione dell'aferesi del nome Guglielmo (dal germanico Willhelm e significa "protezione divina" o "volontà di protezione").
Di quest'uso si ha un esempio a Pisa nel 1330: negli Annales Pisani infatti si può leggere "... prima era che Pisa dovesse mandare a papa Giovanni XXII ond'esser rimessa nel seno della Chiesa. A questo effetto inviarono in Avignone Lemmo Guinicello Buzzaccherini, Niccolò Gualandi ed Albizzo da Vico, ...".
Il cognome Lemma ha un nucleo tra basso Lazio ed alta Campania, un ceppo nel barese e presenze significative in Calabria e Basilicata.
Lemme, molto raro, ha un ceppo tra Abruzzo meridionale e Molise.
Lemmi è tipico dell'alta Toscana e dell'Umbria.
Lemmo, molto raro, è campano.
Lelmi è rarissimo.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 322 famiglie Lemmi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Lemmi in Italia!
Popolarità
Il cognome Lemmi è 745° nella regione Toscana
Il cognome Lemmi è 174° nella provincia di Livorno
Il cognome Lemmi è nel comune di Villa Collemandina (LU)
Scopri il passato della tua famiglia
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook