Lazari - Origine del Cognome

Origine del cognome Lazari
Origine
Potrebbe derivare da toponimi come Lazzaro (RC) o Borgo San Lazzaro (SA), San Lazzaro (PR), San Lazzaro (VI), San Lazzaro (PU) e molti altri, ma potrebbe essere legato al nome medioevale Lazzaro (dal termina Elazar, il cui significato è "Dio aiuta" o, meglio, "colui che è assistito da Dio").
Il cognome Lazzari è diffusissimo in tutto il nord, nelle Marche, in Umbria e nel Salento.
Lazzarini è diffuso in tutto il nord.
Lazzarino è tipico del basso Piemonte.
Lazzaro è diffuso nel centro sud, nel Veneto, nel genovese e nel cuneese.
Lazzara sembra essere specifico siciliano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 38 famiglie Lazari in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Lazari in Italia!
Popolarità
Il cognome Lazari è 5533° nella regione Puglia
Il cognome Lazari è 1413° nella provincia di Lecce
Il cognome Lazari è 54° nel comune di Castro (LE)
Stemma
Stemma della famiglia LazariLazari (Castelnuovo Scrivia, Alessandria) Titolo: consignori di Castelnuovo Scrivia e Alzano
Bandato d'argento e di rosso, con il capo d'oro, carico di un’aquila coronata, di nero
Stemma della famiglia LazariLazari (Firenze)
Troncato: nel 1º di verde pieno; nel 2º scaccato di rosso e d'oro
Stemma della famiglia LazariLazari Lazari
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook