Graziuso - Origine del Cognome

Origine del cognome Graziuso
Origine
Dovrebbe derivare dal nome augurale medioevale Gratiosus di cui si ha un illustre esempio nella seconda metà del 1400 con il geografo Grazioso Benincasa (Gratiosus Benincasa Anconitanus composuit Venetiis anno Domini MCCCCLXXIII), autore di atlanti e portolani del mediterraneo.
Il cognome Graziosi ha un ceppo tra modenese e bolognese, uno tra Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio ed uno nell'avellinese.
Grazioso ha un ceppo campano nel napoletano e salernitano, uno nel barese, uno calabrese ed uno nel catanese.
Graziuso è tipico delle province di Napoli e Salerno.
Graziussi è rarissimo.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 185 famiglie Graziuso in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Graziuso in Italia!
Popolarità
Il cognome Graziuso è 1476° nella regione Campania
Il cognome Graziuso è 1009° nella provincia di Salerno
Il cognome Graziuso è 10° nel comune di Castel San Lorenzo (SA)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook