Granito - Origine del Cognome

Origine del cognome Granito
Origine
Dovrebbe derivare dal soprannome medioevale, poi divenuto nome, Granitus, di cui si ha un esempio nel Codex diplomaticus cavensis in un atto dell'anno 1047: "In nomine domini vicesimo nono anno principatus domni nostri Guaimarii gloriosi Principis.. ..Unde in eo tinore per convenientiam guadiam dederunt ipsi prenominati Benedictus et Leo, et fideiussorem mihi posuerunt Iohannes filius quondam Iohannis, qui dictus est Granito, et per ipsam guadiam obligaberunt se ipsis Benedictus et Leo et illorum eredes ...".
Il cognome Granito ha un ceppo in Campania, soprattutto nel salernitano e nel napoletano, uno in Puglia ed uno nel cosentino mentre a Roma è presente un ceppo secondario.
Graniti, molto raro, ha piccoli ceppi nel piacentino, nel bolognese e fiorentino, nel romano, nel cosentino, ed in Sicilia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 246 famiglie Granito in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Granito in Italia!
Popolarità
Il cognome Granito è 1933° nella regione Campania
Il cognome Granito è 681° nella provincia di Salerno
Il cognome Granito è 20° nel comune di Campagna (SA)
Stemma
Stemma della famiglia GranitoGranito (CAM) (Napoli, Salerno) Titolo: marchese di Castellabate, patrizio di Salerno, principe di Belmonte, duca di Acerenza, marchese di Galatone, Castellabate, conte di Copertino, barone di Roicca Cilento; Grande di Spagna
troncato: d'azzurro e d'oro; il 1º al leone nascente del secondo linguato di rosso; il 2º a sei punte del primo in palo moventi dal lembo inferiore dello scudo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook