Gatti - Origine del Cognome

Origine del cognome Gatti
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Cattus/Catto o da soprannomi legati al latino catus, "gatto" che indicavano l'agilità o l'astuzia del capostipite.
Si trova un esempio di questo cognome a Viterbo in un testamento del 1306 con "...Nobilis vir dominus Visconte Gactus filius quondam domini Raynerii Gacti civis viterbiensis...", e a Pisa nella seconda metà del 1200 con Bectus Gactus, Guccius Gactus e Andreas Gactus citati in alcuni atti.
Il cognome Gatti è tipico del nord, della Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte in particolare.
Presenza
Ci sono circa 7798 famiglie Gatti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Gatti in Italia!
Popolarità
Il cognome Gatti è 16° nella regione Lombardia
Il cognome Gatti è nella provincia di Pavia
Il cognome Gatti è nel comune di Treviglio (BG)
Stemma
Stemma della famiglia GattiGatti (LAZ) (Viterbo)
cinque asce, la prima delle quali sormontata da un gatto
Stemma della famiglia GattiGatti (PIE) (Carmagnola)
D’azzurro, a tre stelle d'oro, con il gatto d'argento, in abisso
Stemma della famiglia GattiGatti Gatti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook