Gariboldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Gariboldi
Origine
Deriva dai nomi longobardi Garibaldo e Gariboldo (da gaira, "lancia" e baltha, "ardito, audace").
Traccia del nome si ha nel Codice Diplomatico della Lombardia medioevale sotto l'anno 983 a Cremona, dove in un cartula commutacionis si può leggere: "...Ad ec responderunt ipsi domnus Odelricus episcopus et Garibaldus iudex et advocatus dixerunt et profesi sunt: Vere cartula ipsa comutacionis quam in eodem iudicio ostensisti bona et vera est. ...".
Il cognome Gariboldi ha origini nell'area compresa dalle province di Milano, Pavia, Monza e Varese.
Presenza
Ci sono circa 701 famiglie Gariboldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Gariboldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Gariboldi è 500° nella regione Lombardia
Il cognome Gariboldi è 119° nella provincia di Monza e della Brianza
Il cognome Gariboldi è nel comune di Masate (MI)
Stemma
Stemma della famiglia Gariboldi non presenteGariboldi (LOM) (Cremona)
d'oro al castello d'azzurro aperto e finestrato del campo, merlato alla guelfa, torricellato di due pezzi, ciascuna torricella pure finestrata del campo e merlata alla guelfa; il castello fondato sulla campagna di verde
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook