Gandi - Origine del Cognome

Origine del cognome Gandi
Origine
Potrebbe derivare dal nome gotico Galindus o dai medioevali Galdino (da Galtier, francese di Gualtiero) e Gano. In alcuni casi può derivare dal toponimo Gandino (BG) dove il termine longobardo ganda significa "pendio".
Gandini è un cognome settentrionale, con un forte nucleo in Piemonte nelle province di Asti ed Alessandria ed in Lombardia nelle province di Pavia, Milano, Lodi, un altro ceppo nel bresciano e mantovano ed in Emilia tra Reggio Emilia e Bologna.
Gandino è tipico dell'area che comprende il torinese, il cuneese, l'astigiano, l'alessandrino ed il genovese.
Gandi è emiliano e toscano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 86 famiglie Gandi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Gandi in Italia!
Popolarità
Il cognome Gandi è 5203° nella regione Toscana
Il cognome Gandi è 1190° nella provincia di Parma
Il cognome Gandi è 43° nel comune di Tornolo (PR)
Stemma
Stemma della famiglia Gandi non presenteGandi (TOS) (Firenze)
D'azzurro, alla mazza d'arme posta in sbarra d'argento, accompagnata in capo da un crescente montante dello stesso, e in punta da un monte di sei cime d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook