Gallazzo - Origine del Cognome

Origine del cognome Gallazzo
Origine
Deriva dal nome medioevale Galassus (Galeazzo), citato ad esempio nel 1400, nel bresciano a Sarezzo, in un atto dove compaiono un tal Baldesar Meliolo e i suoi figli Sebastianus, Augustinus, Galassus e Apolonius. Sempre nel 1400 nel crotonese si trovano alcuni terreni feudali concessi dal vescovo Chruchettus del capitolo di Crotone a un certo Galassus de Tarcia.
Tracce di un principio di questa cognomizzazione si trovano a Comiso (RG) nel 1500 con lo scultore ed intagliatore Natale, detto Galazzo e sempre a Comiso nella seconda metà del 1700 con il muratore Giuseppe Galazzo, soldato semplice della Milizia Urbana di Comiso.
Il cognome Galassi è diffuso in tutto il centro nord, con ceppi importanti in Emilia Romagna e Marche.
Galazzi, decisamente raro, ha un ceppo nel bolognese ed uno in Lombardia. Galazzo molto raro, sembra avere oltre al ceppo ragusano, anche uno nello spezzino.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 5 famiglie Gallazzo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Gallazzo in Italia!
Popolarità
Il cognome Gallazzo è 27857° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Gallazzo è 3735° nella provincia di Vercelli
Il cognome Gallazzo è 20° nel comune di Villarboit (VC)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook