Galbo - Origine del Cognome

Origine del cognome Galbo
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite modificazioni ipocoristiche, dal cognomen latino Galba.
Si ricorda con questo nome l'imperatore romano Servio Sulpicio Galba che successe per brevissimo tempo alla morte di Nerone: ".. Perorans quondam pro periculo existimationis atque incolumitatis suae in Romano foro Servius Galba, cum ob difficultatem negotii et invidiam facti sui parum non modo in causa, sed etiam in eloquentia spei poneret, arte usus est, ut iudicum animos, quod inflectere precum ambitione non poterat, rerum temptaret affectu... ".
Il cognome Galbo è specifico del palermitano e del trapanese.
Galba, rarissimo, sembrerebbe del piacentino.
Galbi e Galbino sono praticamente unici.
Galbini, rarissimo, ha un piccolo ceppo nel salernitano ed uno, ancora più piccolo, nel barese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 162 famiglie Galbo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Galbo in Italia!
Popolarità
Il cognome Galbo è 1894° nella regione Sicilia
Il cognome Galbo è 731° nella provincia di Palermo
Il cognome Galbo è nel comune di Caccamo (PA)
Stemma
Stemma della famiglia Galbo non presenteGalbo (SIC) (Messina) Titolo: signore della Difesa del Finale; barone di Montenero
partito: nel 1º di rosso, al leone d'oro, col capo dello stesso, sostenuto dalla divisa d'argento e caricato di una testa calva di nero; nel 2º d'azzurro, al fanciullo di carnagione, sormontato nel capo d tre stelle d'oro, 1 e 2
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook