Emili - Origine del Cognome

Origine del cognome Emili
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite forme ipocoristiche o accrescitivi, dal nome della Gens Aemilia, un'antichissima famiglia patrizia sabina, esistente già ai tempi di Romolo, che si dislocò proprio nella zona marchigiana, umbro, abruzzese e laziale, dal nomen latino Aemilius ("cortese, affabile"), o dal nome italiano Emilio da quello derivato.
Il cognome Emili è specifico della fascia centrale che comprende Marche, Umbria e Lazio, con un ceppo anche a Trieste e nel goriziano e triestino.
Emilia, rarissimo, è panitaliano.
Emilietti, praticamente unico, è del nord.
Emilio, molto raro, ha un ceppo napoletano, uno reggino ed uno ragusano.
Emilione, quasi unico, è calabrese.
Emiliozzi, specifico della fascia centrale che comprende Marche, Umbria e Lazio, è soprattutto specifico del maceratese.
Emiliucci è praticamente scomparso.
Milio è siciliano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 434 famiglie Emili in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Emili in Italia!
Popolarità
Il cognome Emili è 476° nella regione Umbria
Il cognome Emili è 162° nella provincia di Trieste
Il cognome Emili è nel comune di Rocca Priora (RM)
Stemma
Stemma della famiglia EmiliEmili Emili
Stemma della famiglia EmiliEmili (VEN) (Verona) Titoli: Nobile, Conte Palatino
partito: al 1º d'oro alla mezz'aquila di nero, coronata e membrata di rosso, uscente dalla partizione; al 2º trinciato di oro e di rosso alla banda di argento sulla partizione
Stemma della famiglia EmiliEmili (VEN) (Verona)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook