De Fabi - Origine del Cognome

Origine del cognome De Fabi
Origine
Forma patronimica in De od in Di, che sta per figlio di, riferita a capostipiti i cui padri si chiamavano Fabio o Fabius.
Potrebbe anche indicare l'appartenenza delle famiglie alla Gens Fabia.
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano in Severino Boezio (480-524): "Boetij Opera et castigatiora et plura quam hactenus impressa fuerint ... Omnia hec diligentissime castigauit vir integerrimus presbyter Paulus de Fabiis Brixianus ...", o anche a Roma nel 1600: "...Supererant scripta Fabii de Fabiis, et Iulii Fatii de his, quae pro imposita sibi ab Oliuerio procuratione in aestu sermonum cognorant: supererant et libelli quidam aduersum ipsummet ...".
Il cognome Di Fabio è diffuso nella fascia centrale che comprende l'Abruzzo, il Piceno ed il campobassano, il romano, il latinense ed il frusinate.
De Fabi e Di Fabi sono quasi unici.
De Fabio è leggermente meno raro, probabilmente meridionale.
De Fabiis ha un ceppo nel teramano ed uno nel romano.
Di Fabiis, che sembrerebbe essere unico, è probabilmente dovuto ad un errore di trascrizione del precedente.
Varianti
Stemma
Stemma della famiglia De FabiDe Fabi (LAZ) (Roma)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook