Danisi - Origine del Cognome

Origine del cognome Danisi
Origine
Deriva dal nome medioevale Danese o dall'etnico-patronimico con il significato di "nativo della Danimarca" o "discendente di Dani" (popolo della Danimarca).
Si hanno tracce a Bergamo nel 1500 con il senatore Danese Filiodoni.
Il cognome Danese sembra avere due nuclei, uno sulla costiera meridionale adriatica ed uno tra veronese e vicentino.
Danise, molto raro, è tipico di Napoli.
Danisi, oltre al ceppo nel napoletano, ne ha anche uno nel barese.
Danesin è veneto, delle province di Venezia e Treviso in particolare.
Danesini, raro, è pavese.
D'Anese, D'Anise e D'Anisi, molto rari, sono tipici del sud Italia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 149 famiglie Danisi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Danisi in Italia!
Popolarità
Il cognome Danisi è 2898° nella regione Puglia
Il cognome Danisi è 1166° nella provincia di Bari
Il cognome Danisi è 17° nel comune di Militello Rosmarino (ME)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook