Damini - Origine del Cognome

Origine del cognome Damini
Origine
Potrebbe derivare dal nome medioevale Daminus di cui si ha un esempio d'uso in un atto del 1319: "...Et insuper peciam concedo Domino Deo et eius martiri, cuncta que quorumlibet fidelium dono, juste vel potencialiter, predicta ecclesia Octavianensis cenobiis Cucuphati usque in finem seculi acquisierit in comitatu Barch, Atisonensi, Gerundensi, ut habitantes in iam dicto cenobio pro me et coniuge mea, necnon et prolibus atque genitoribus et fratribus meis, et pro omnibus fidelibus nostris, sine intermissione Domini misericordiam semper exorent, ut dignetur nobis Daminus largire indulgenciam criminum atque remissionem omnium peccatorum nostrorum...".
Non si esclude inotre una derivazione da modificazioni dialettali dei nomi Adamo e Damiano.
Il cognome Damin è veneto, ha un ceppo nel veneziano, uno nel trevisano, uno nel veronese ed uno nel bellunese.
Damini è tipico del veronese e del trevisano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 118 famiglie Damini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Damini in Italia!
Popolarità
Il cognome Damini è 3979° nella regione Trentino-Alto Adige
Il cognome Damini è 1072° nella provincia di Verona
Il cognome Damini è 13° nel comune di Pertusio (TO)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook