D'Antona - Origine del Cognome

Origine del cognome D'Antona
Origine
Dovrebbe derivare da una forma patronimica in D'- del nome greco Antionos (Antuonos), che significa "nato prima" (ante gnatos con la stessa radice di antenato) e starebbe ad indicare famiglie di figli di un Antuonos.
Il cognome D'Antoni è diffuso in tutta la Sicilia, con massima concentrazione nel trapanese e nel palermitano.
D'Antona è di origini siciliane, dell'area che comprende l'agrigentino, il nisseno ed il catanese.
D'Antone, molto raro, anch'esso siciliano, è tipico di Catania e Trapani.
Dantona è estremamente raro ed è probabilmente dovuto ad errori di trascrizione, così come Dantoni che sembra però caratteristico del ragusano, di Scicli in particolare.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 231 famiglie D'Antona in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome D'Antona in Italia!
Popolarità
Il cognome D'Antona è 1964° nella regione Sicilia
Il cognome D'Antona è 385° nella provincia di Caltanissetta
Il cognome D'Antona è 15° nel comune di Riesi (CL)
Stemma
Stemma della famiglia D'Antona non presenteD'Antona D'Antona
(Di rosso, alla torre d'argento fondata su un monte di quattro cime d'oro nascente dalla punta ?)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook