D'Angeli - Origine del Cognome

Origine del cognome D'Angeli
Origine
Forma patronimica che deriva dal nome medioevale Angelus.
Si trovano tracce di questa cognomizzazione ad esempio nel 1500 a Bormio (SO) dove in un atto viene citato un certo Domenico de Angelis; nel 1600 a Gualdo Tadino (PG) si legge di un certo Pietro De Angelis, nel 1700 il notaio Nicola De Angelis opera a Torricella Peligna (CH).
Il cognome Deangelis, molto raro, ha un ceppo nel torinese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 577 famiglie D'Angeli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome D'Angeli in Italia!
Popolarità
Il cognome D'Angeli è 519° nella regione Lazio
Il cognome D'Angeli è 39° nella provincia di Rieti
Il cognome D'Angeli è nel comune di Sellano (PG)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook