Cuttica - Origine del Cognome

Origine del cognome Cuttica
Origine
Potrebbe derivare da soprannomi originati dal termine dialettale codega o cuttega, che significa sia "cotenna" del maiale che zona superficiale di un prato erboso, dove l'erba forma zolle compatte trattenute dalle radici dell'erba. 
Si trovano tracce di queste cognominizzazioni nella seconda metà del 1500 a Milano, dove opera il notaio Gian Giacomo Cottica e a Cassago Brianza con una certa Clemenza Cottica, citata come beneficiaria in un testamento del 1608 e, sempre a Bologna nel 1645 con il Rettore milanese Giovannandrea Cottica: "Die 14 septembris 1645. Admodum Rev. Pater D. Andreas Cotica Rector huius domus advenit, suffectus loco".
Il cognome Cottica ha un ceppo tra milanese e cremonese, ed uno a Verbania.
Cutica è quasi unico e sicuramente piemontese.
Cotica, rarissimo, parrebbe avere un ceppo nel milanese ed uno tra anconetano e maceratese.
Cuttica è tipicamente piemontese, ha un ceppo nell'alessandrino e a Torino, ed uno anche a Genova.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 137 famiglie Cuttica in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cuttica in Italia!
Popolarità
Il cognome Cuttica è 1813° nella regione Liguria
Il cognome Cuttica è 356° nella provincia di Alessandria
Il cognome Cuttica è nel comune di Quargnento (AL)
Stemma
Stemma della famiglia Cuttica non presenteCuttica Cuttica (LOM PIE) (Torino, Alessandria, Milano) Titoli: Marchese di Cassine, Conte di Quargnento, signori di Rveigliasco, Nobile del S. R. I., Nobile (per il decurionato di Alessandria) Nome d'uso: Cuttica di Cassine
fasciato di nero e di argento di quattro pezzi; col capo d'oro, carico di un'aquila di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook