Crotti - Origine del Cognome

Origine del cognome Crotti
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome legato al toponimo Crotta d'Adda (CR) o al termine latino crypta, crupta, "grotta".
Il cognome Crotti è lombardo emiliano, con grossa concentrazione nell'area compresa tra le province di Brescia, Bergamo e Cremona.
Crotta è lombardo piemontese così come il più raro Crotto.
Crottini, molto raro, è lombardo.

 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1511 famiglie Crotti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Crotti in Italia!
Popolarità
Il cognome Crotti è 175° nella regione Lombardia
Il cognome Crotti è 83° nella provincia di Bergamo
Il cognome Crotti è nel comune di Tribiano (MI)
Stemma
Stemma della famiglia CrottiCrotti (Costigliole (Saluzzo), Torino, Savigliano) Titolo: conti di Costigliole, Levaldigi; signori di Casaleggio, Castel d'Angogna, Fisrengo, Motta de' Conti, Robbio, Torrione
d'azzurro a tre pali d'argento, col capo di rosso carico di tre conchiglie d'oro, ordinate in fascia
Stemma della famiglia Crotti non presenteCrotti (Cremona) Titolo: conti di Vinzaglio; signori di Casalino e Pisnengo
D'oro, al leone di nero, tenente con le zampe anteriori un cartiglio bianco svolazzante sulla testa, con la scritta SERVA MANDATA
Stemma della famiglia Crotti non presenteCrotti Crotta o Crotti
bandato d'ermellino (?) e di rosso, con il capo di ...
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook