Corte - Origine del Cognome

Origine del cognome Corte
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome derivante dal fatto che il capostipite fosse a servizio alla corte di qualche signorotto o fosse legato ad una corte inteso come "luogo chiuso, recinto". E' anche possibile che derivi da uno dei tanti toponimi con la radice Corte-, come ad esempio Corte (PD) - (TN) o Corte Brugnatella (PC), Corte de' Cortesi (CR), Corte Palasio (LO).
Il cognome Cortese è diffuso in tutt'Italia.
Corte è tipico del nord.
Cortella è specifico del nord.
Corticelli è tipico del bolognese e ferrarese.
Cortina ha un ceppo palermitano, uno in provincia di Frosinone ed uno nel bellunese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3722 famiglie Corte in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Corte in Italia!
Popolarità
Il cognome Corte è 282° nella regione Campania
Il cognome Corte è 35° nella provincia di Belluno
Il cognome Corte è nel comune di VILLA DI BRIANO (CE)
Stemma
Stemma della famiglia CorteCorte (PIE) (Dogliani) Titolo: conti di Bonvicino
Palato d'oro e d'azzurro, con il capo d'oro, carico di un'aquila, di nero
Stemma della famiglia Corte non presenteCorte (SIC) (Palermo, Trapani, Mazzara, Mineo) Titolo: barone di Pumancaro, Tuzia; marchese di Balsamo
interzato in fascia: nel 1º di oro, all'aquila spiegata di nero, coronata del campo; nel 2º partito: a) d'oro, al leone a due teste di nero, coronate del campo; b) di rosso, alla torre d'oro, sormontata dall'aquila dello stesso;nel 3º di rosso, a tre pali d'oro
Stemma della famiglia Corte non presenteCorte (PIE) (Mondovì) Titolo: consignori di Niella Tanaro
Di rosso, alla banda d'azzurro, bordata d'oro
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook