Corso - Origine del Cognome

Origine del cognome Corso
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Corsus, aferesi di Accursius che significa "aiuto/soccorso".
Si trova traccia del nome in un atto redatto in Pisa nel 1210: "...elegit et constituit Corsum quondam fratrem Forestani et Garsendam eius uxorem et filiam quondam Bonvassalli Ansoaldi, presentes et suscipientes..." mentre Corsino è citato, sempre nel 1200, a Firenze: "...Corsinus comes da Gangalandi dei gratia Vulterranorum potestas...". 
Il cognome Corso, panitaliano, è presente sia al sud (Sicilia) che al nord (Veneto).
Presenza
Ci sono circa 1881 famiglie Corso in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Corso in Italia!
Popolarità
Il cognome Corso è 299° nella regione Sicilia
Il cognome Corso è 60° nella provincia di Belluno
Il cognome Corso è nel comune di Fonzaso (BL)
Stemma
Stemma della famiglia Corso non presenteCorso (Palermo, Paceco) Titolo: ascritta al patriziato cittadino di Palermo, famiglia notabile; barone della Gisira
d’azzurro al cane corso rampante di grigio
Stemma della famiglia Corso non presenteCorso (Messina)
di rosso, al braccio destro armato d’oro, vestito di verde, impugnante un fascio di dardi, e due rose stelate, il tutto d’argento, accompagnato da due rose del medesimo, ordinate nella punta
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook