Codi - Origine del Cognome

Origine del cognome Codi
Origine
Dovrebbe derivare da nomi di località come il paese di Cauda nel lucchese.
Si ha un esempio d'uso in uno scritto del 1145: "..que predictus Pelavicinus marchio una cum uxore sua de terris sui iuris pro remedio animarum suarum prefato monasterio de Columba concesserunt et suis propriis manibus posuerunt et scripti sui munimine confirmarunt, nos quoque auc(toritat)e apostolica roboramus et, ne quis ea mutare vel transferre presumat, prohibemus, v(idelicet) sicut rivus de Pontior(e) transit, usque in via que vadit ad Seolum, et sicut ipsa confinia po(s)ita sunt desuper Salecetum usque ad viam que vadit ad Castelionem, et sicut eadem via vadit desuper Cauda de Luxerdo usque in rivum, et sicut ipse rivus vadit usque ad Budracum, et sicut ipsum Budracum vadit usque ad canalem de Bergondione, et sicut canale vadit usque ad clusam eiusdem Burgodionis..".
Il cognome Coda ha un ceppo piemontese, uno nel milanese e pavese, uno nel napoletano e salernitano, uno nel foggiano, nel barese e nel tarantino ed uno in Sardegna.
Code è quasi unico, sembrerebbe sardo.
Codi, praticamente unico, sembrerebbe romano.
Codo, molto raro, sembrerebbe avere un piccolo ceppo nel torinese ed uno nel rovigoto.
 
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook