Ciotta - Origine del Cognome

Origine del cognome Ciotta
Origine
Dovrebbe derivare dall'aferesi di ipocoristici del nome Felice, ma è pure possibile una derivazioni da soprannomi legati al vocabolo italiano antico ciotto, "sasso di fiume", da cui ciottolo ed acciottolato ("pavimentazione a base di sassi arrontondati") oppure potrebbe significare "zoppo".
Il cognome Ciotti è tipico della fascia che comprende Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio.
Ciotta ha un ceppo nel beneventano ed uno siciliano.
Ciotto ha un ceppo a Messina e alcune presenze in centro Italia.
Ciuti è tipicamente toscano, del pistoiese e del pisano in particolare, con un ceppo anche nel Piceno.
Ciutti, molto più raro, è marchigiano, della provincia di Teramo.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 339 famiglie Ciotta in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ciotta in Italia!
Popolarità
Il cognome Ciotta è 1496° nella regione Sicilia
Il cognome Ciotta è 266° nella provincia di Benevento
Il cognome Ciotta è nel comune di Campobello di Licata (AG)
Stemma
Stemma della famiglia Ciotta non presenteCiotta (Colle)
Troncato: nel 1º d'azzurro, all'albero di palma di verde nodrito sulla campagna d'azzurro caricata di una sbarra d'oro; l'albero sinistrato da un grifone d'argento rampante al tronco; nel 2º d'azzurro, a tre sbarre d'oro e al lambello a cinque pendenti attraversante dello stesso; e al capo dell'Impero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook