Cavallero - Origine del Cognome

Origine del cognome Cavallero
Origine
Cognome che ha origine da soprannomi medievali legati a mestieri o occupazioni o titoli e gradi connessi al cavallo: in questo caso significa "guardiano, mercante, conduttore di cavalli, messaggero, corriere a cavallo".
In alcuni casi tuttavia può derivare da toponimi come Cavallaro (SO), Cà Cavallara (FE) o Cavallara di Ostellato (FE) o i vari Cavallari (SO), (CE), SQ) o Cavallaro (VI) o Cavalleri Fumeri (TO).
Il cognome Cavallaro è presente in modo significativo in Campania, Calabria, Sicilia, ma anche in Lazio e Abruzzo e nel Veneto.
Cavallero è tipicamente piemontese.
Cavallara, rarissimo, sembrerebbe lombardo.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 812 famiglie Cavallero in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cavallero in Italia!
Popolarità
Il cognome Cavallero è 96° nella regione Piemonte
Il cognome Cavallero è 66° nella provincia di Alessandria
Il cognome Cavallero è nel comune di Bene Vagienna (CN)
Stemma
Stemma della famiglia CavalleroCavallero (LAZ PIE) (Torino, Roma) Titolo: conti
Troncato, al 1° d'oro, all'aquila di nero, coronata del campo, al 2° di rosso, a tre pali d'argento, con la sbarra d'azzurro, attraversante, carica di tre stelle (8), d’oro
Stemma della famiglia Cavallero non presenteCavallero (PIE) (Cuneo) Titolo: nobile
D'oro, a tre mazze d'armi d'azzurro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook