Catani - Origine del Cognome

Origine del cognome Catani
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Catanus di cui si ha un esempio nel De casibus virorum illustrium del Boccaccio: "...Verum, ut hos omiserim, se rebus Romulde cum Gisulpho tranquillis habentibus, turbo cunta circumagitans repente exortus est. Nam Catanus, Avarorum rex, congregata armatorum multitudine hostiliter Gisulphi fines ingressus...".
Secondo altre ipotesi deriverebbe invece da una forma contratta del termine medioevale capitaneus divenuto prima capitanus e quindi catanus oppure costituirebbe una variante del toponimo Catania, dal greco bizantino Katàne, latino Catina, italiano antico Catana mentre in Sicilia potrebbe derivare dal personale Gaetano.
Il cognome Catani è tipico della fascia centrale che comprende Romagna, Marche, Umbria, Toscana e Lazio.
Catano, più raro, è specifico del barese ed in particolare di Canosa Di Puglia.
Varianti
Stemma
Stemma della famiglia CataniCatani (SIC) (Sicilia) Titolo: conte
Campo diviso d'oro e di nero al leone dell'uno nell'altro coronato di nero
Stemma della famiglia CataniCatani (TOS) (Firenze)
D'azzurro, alla banda d'oro accompagnata da due gigli dello stesso
Stemma della famiglia CataniCatani (TOS) (Pistoia)
Trinciato di rosso e d'azzurro, alla banda doppiomerlata d'oro passata sulla partizione
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook