Castagno - Origine del Cognome

Origine del cognome Castagno
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi dialettali legati al mestiere di venditore di castagne o da toponimi quali ad esempio Castagneto (MO) - (RE), Castegnato (BS).
Il cognome Castagna è comune in tutta l'Italia.
Castagnelli, quasi unico, potrebbe essere molisano.
Castagnello, molto raro, parrebbe calabrese.
Castagneti è specifico dell'Emilia Romagna.
Castagneto è ligure, del genovese in particolare.
Castagnetta ha un possibile ceppo palermitano ed uno romano.
Castagnetti è probabilmente originario della provincia di Modena.
Castagnetto è specifico di Piemonte, Liguria e Lombardia.
Castagni è tipico di Emilia Romagna, Toscana e Lombardia.
Castagnini è veronese ed è anche ben rappresentato in Emilia.
Castegnini è tipico del bresciano.
Castagnino ha un ceppo ligure nel genovese, uno piemontese nel cuneese, uno calabrese nel crotonese ed uno siciliano a Siracusa.
Castagno ha un nucleo piemontese nel cuneese e nel torinese ed uno campano tra avellinese e salernitano.
Castagnone è piemontese, dell'alessandrino.
Castagnoni, praticamente unico, è del pavese.
Castagnotto ha un ceppo cuneese ed uno trevisano.
Castana dovrebbe essere siciliano.
Castangia è sardo.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 566 famiglie Castagno in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Castagno in Italia!
Popolarità
Il cognome Castagno è 182° nella regione Piemonte
Il cognome Castagno è 69° nella provincia di Torino
Il cognome Castagno è nel comune di San Gillio (TO)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook