Casieri - Origine del Cognome

Origine del cognome Casieri
Origine
Potrebbe derivare dall'attività di mastro casaio (produttore di formaggio) svolto dal capostipite.
Il cognome Casiero ha un ceppo pugliese nel foggiano e nel barese, ha un ceppo nel materano, uno nel beneventano ed uno romano.
Caser ha un ceppo nel trentino, ed uno a Chioggia nel veneziano.
Caseri, molto raro, è tipico della bergamasca.
Casero è tipico del milanese.
Casieri ha un ceppo romano ed uno nel barese e del foggiano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 97 famiglie Casieri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Casieri in Italia!
Popolarità
Il cognome Casieri è 4421° nella regione Puglia
Il cognome Casieri è 1066° nella provincia di Barletta-Andria-Trani
Il cognome Casieri è 20° nel comune di Stornara (FG)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook