Cari - Origine del Cognome

Origine del cognome Cari
Origine
Dovrebbe derivare dal cognomen latino Carus.
Si ricorda il famoso scrittore Titus Lucretius Carus. Personaggio famoso con questo cognome è stato Annibal Caro (Civitanova Marche, 1507-1566) il celebre traduttore dell'Eneide.
Il cognome Caro è presente in modo sparso in tutta l'Italia.
Cari potrebbe essere originario della provincia di Terni. 
Caricchia è casertano, napoletano e romano.
Carissimi è tipico della provincia di Bergamo ed ha un ceppo nel romano.
Carofratello, unico, è probabilmente catanese.
Caroni è del centro-nord Italia.
Carozzi è lombardo, ligure e piemontese.
Li Cari, siciliano, è quasi unico.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 95 famiglie Cari in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cari in Italia!
Popolarità
Il cognome Cari è 1230° nella regione Umbria
Il cognome Cari è 307° nella provincia di Terni
Il cognome Cari è 32° nel comune di Calvi dell'Umbria (TR)
Stemma
Stemma della famiglia CarìCarì (SIC) (Sicilia)
d'azzurro, con un leone di oro rampante sopra una colonna con base e capitello d'argento; ed il motto cupis alta salire
Stemma della famiglia Carì non presenteCarì (SIC) (Sicilia)
d’azzurro, al leone d’oro, rampante contro una colonna d’argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook