Caputo - Origine del Cognome

Origine del cognome Caputo
Origine
Deriva da soprannomi legati al termine latino cāput-cāpitis-cāpitem, ossia "capo/testa", con il significato di "persona dalla testa grossa" o "persona particolarmente cocciuta".
Tracce di questo cognome si hanno ad esempio ad Aversa già dal 1302, data di un atto dove si legge: "...Nomina hominum, et Vassallorum dicti Casalis Cayvani sunt hec videlicet: ... Cajvanus Caputus, Cannameli Thomas Caputus,...".
Il cognome Caputo è molto diffuso in tutto il sud Italia.
Presenza
Ci sono circa 6771 famiglie Caputo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Caputo in Italia!
Popolarità
Il cognome Caputo è nella regione Puglia
Il cognome Caputo è 11° nella provincia di Lecce
Il cognome Caputo è nel comune di Melissano (LE)
Stemma
Stemma della famiglia Caputo non presenteCaputo (CAL) (Tropea) Titolo: patrizi di Tropea
troncato: nel 1º d'azzurro a 3 monti d'oro con due leoni del medesimo affrontati e linguati di rosso, sostenenti una testa coronata al naturale; nel 2º di verde con quattro fasce ondate di argento
Stemma della famiglia Caputo non presenteCaputo (CAL) (Tropea)
troncato: il 1º d'azzurro a tre monti rocciosi sostenenti due leoni affrontati e tenenti con le branche anteriori una etsta umana in maestà coronata, il tutto d'oro; il 2º di rosso a quattro filetti ondati d'argento in fascia
Stemma della famiglia Caputo non presenteCaputo (CAM) (Napoli) Titolo: duchi
di rosso alla testa di leone posta in maestà e coronata d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook