Capris - Origine del Cognome

Origine del cognome Capris
Origine
Deriva da un soprannome legato al vocabolo capra utilizzato probabilmente per indicare gente dedita all'allevamento di capre.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano a Milano nel 1400 con Baldassarre Capra cancelliere della curia arcivescovile.
Il cognome Capra è diffuso in tutta l'Italia settentrionale con ceppi isolati anche al centro ed al sud.
Capris è lombardo piemontese.
Capriuolo è molto raro.
Caproni ha presenze soprattutto in Umbria, Lombardia, Trentino, Lazio e Toscana. 
Capruzzi ha un possibile ceppo barese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 18 famiglie Capris in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Capris in Italia!
Popolarità
Il cognome Capris è 15311° nella regione Piemonte
Il cognome Capris è 2865° nella provincia di Novara
Il cognome Capris è nel comune di Terdobbiate (NO)
Stemma
Stemma della famiglia Capris non presenteCapris (PIE) (Torino) Titoli: conti di Cigliè e Roccacigliè, Montemarzo; baroni di Maria; consignori di Candia e Castiglione, Mongrando, Rosignano; Conte di Cigliaro e Rocca Cigliaro, Signore di Croveglia. Nome d'uso: Capris di Cigliè
d'oro, al capo e collo di capra, di nero, reciso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook