Capretta - Origine del Cognome

Origine del cognome Capretta
Origine
Potrebbe derivare, direttamente o tramite ipocoristici, dal nome medioevale Caprettus, Capretta o da soprannomi che indicavano il mestiere di allevatore di capre del capostipite.
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano nella seconda metà del 1400 a Bitonto in un atto: "Donacio pro Petro Nicolai Capretti filii quondam Thome de Luvicchiono".
Il cognome Capretti ha un ceppo nel bresciano, uno nel parmense, uno nel fiorentino, uno tra ascolano e teramano, uno nel romano e reatino ed uno nel napoletano.
Capretta ha un ceppo nel trevisano, uno tra ascolano e teramano, uno nel romano ed uno nell'iserniese.
Caprettini, rarissimo, è del settentrione.
Capretto ha un ceppo nel ternano ed uno tra casertano e napoletano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 122 famiglie Capretta in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Capretta in Italia!
Popolarità
Il cognome Capretta è 951° nella regione Molise
Il cognome Capretta è 296° nella provincia di Isernia
Il cognome Capretta è nel comune di Roccasicura (IS)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook