Calabresi - Origine del Cognome

Origine del cognome Calabresi
Origine
Cognome etnico che indica la provenienza dalla regione Calabria. Il nome della regione significa "abbondante d'ogni bene" oppure "zona rocciosa". Ai tempi dell'Impero Bizantino le persone provenienti dalla penisola salentina venivano chiamate "calabresi".
I cognomi Calabrese e Calabresi sono panitaliani grazie alle migrazioni interne, ma sono particolarmente diffusi in tutto il Sud.
Calabretta e Calabrò sono tipici della Calabria.
Calabretto presenta ceppi in Puglia, nel barese, e in Veneto a Treviso.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 382 famiglie Calabresi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Calabresi in Italia!
Popolarità
Il cognome Calabresi è 607° nella regione Umbria
Il cognome Calabresi è 505° nella provincia di Perugia
Il cognome Calabresi è 11° nel comune di Gravere (TO)
Stemma
Stemma della famiglia CalabresiCalabresi (TOS) (Pistoia)
D'oro, alla rosa di rosso accompagnata in punta da un crescente montante d'azzurro; il campo cappato a destra d'azzurro e a sinistra di rosso; con lo scaglione contropartito dei due smalti, passato sulla linea del cappato
Stemma della famiglia CalabresiCalabresi (LAZ) (Viterbo)
d'azzurro alla fascia d'oro, accompagnata in capo da un agnus dei passante dello stesso, ed in punta da tre stelle di otto raggi d'argento male ordinate
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook