Caimo - Origine del Cognome

Origine del cognome Caimo
Origine
Potrebbe derivare dal nome alto medievale Aimo, Aimone oppure dall'ebreo Caim (Caino).
I Caimi furono signori feudali di Turate (CO), nel repertorio delle famiglie nobili di Milano e contado del 1277 compaiono come una delle 200 famiglie più importanti.
Il cognome Caimi è lombardo, originario delle province di Varese, Como e Milano.
Caimmi è tipico marchigiano, della zona di Falconara Marittima (AN).
Caimo, molto raro, ha qualche presenza in Liguria ed in Piemonte.
 
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook