Borsari - Origine del Cognome

Origine del cognome Borsari
Origine
Dovrebbe trattarsi di un soprannome legato al mestiere dei capostipiti legato alle borse dei portavalori o borse dei risparmi.
Tracce di queste cognominizzazioni si hanno nell'archivio dei notai della Serenissima, dove un Antonio de Borsari esercita la professione notarile dal 1358 al 1377.
Il cognome Borsari è tipicamente emiliano, del modenese e bolognese in particolare.
Borsarelli è piemontese, del cuneese e torinese.
Borsaro, molto raro, è specifico del veronese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 852 famiglie Borsari in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Borsari in Italia!
Popolarità
Il cognome Borsari è 236° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Borsari è 33° nella provincia di Modena
Il cognome Borsari è nel comune di Bomporto (MO)
Stemma
Stemma della famiglia Borsari non presenteBorsari (EMI) (Modena, Finale)
troncato: nel 1º d'argento, all'aquila bicipite, di nero, coronata e rostrata d'oro; nel 2º di azzurro alla borsa, di rosso, cucita, posta in banda, ricolma e rovesciante monete d'oro, con un avambraccio, vestito di verde, colla mano in atto di afferrarre le monete
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook