Borsarelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Borsarelli
Origine
Dovrebbe trattarsi di un soprannome legato al mestiere dei capostipiti legato alle borse dei portavalori o borse dei risparmi.
Tracce di queste cognominizzazioni si hanno nell'archivio dei notai della Serenissima, dove un Antonio de Borsari esercita la professione notarile dal 1358 al 1377.
Il cognome Borsari è tipicamente emiliano, del modenese e bolognese in particolare.
Borsarelli è piemontese, del cuneese e torinese.
Borsaro, molto raro, è specifico del veronese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 71 famiglie Borsarelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Borsarelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Borsarelli è 3406° nella regione Piemonte
Il cognome Borsarelli è 698° nella provincia di Cuneo
Il cognome Borsarelli è nel comune di Briaglia (CN)
Stemma
Stemma della famiglia Borsarelli non presenteBorsarelli (PIE) (Torino) Titoli: Marchese di Montiglio, Barone di Rifreddo
d'azzurro, alla borsa d'oro, posta nel punto d'onore, accostata da due torri d'argento; col capo dell'impero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook