Bocciardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Bocciardi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale germanico Burghard ("città/borgo protetta da uomini arditi") attraverso la sua versione latina Bociardus di cui si ha un esempio a Milano in una Sententia dell'anno 1138: "...Et ibi statim, per laudamentum ipsorum consulum, iuraverunt ipsi testes, ad sancta Dei Euvangelia, ita esse verum, sicut supra testificati sunt, et ipse Bociardus insuper iuravit, in suo sacramento, quod habet valente libras septem et dimidiam denariorum Mediolanensium..."..
Il cognome Boccardi ha vari ceppi in giro per l'Italia, dal torinese alla Toscana, al Lazio, al Molise e alla Puglia.
Bocchiardi è piemontese, del torinese e alessandrino.
Bocchiardo è torinese.
Bocciardi, molto raro, è toscano del pisano in particolare.
Bocciardo è specifico di Genova.
Broccardo ha un ceppo veneto, nel vicentino, ed uno probabilmente piemontese.
Brucco è torinese.
Buccardi e Buccardo sono quasi unici.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 42 famiglie Bocciardi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bocciardi in Italia!
Popolarità
Il cognome Bocciardi è 5330° nella regione Toscana
Il cognome Bocciardi è 1277° nella provincia di Pisa
Il cognome Bocciardi è 58° nel comune di Santa Croce sull'Arno (PI)
Stemma
Stemma della famiglia BocciardiBocciardi (PIE) (Cortona)
Fasciato di sei pezzi d'oro e di rosso
Stemma della famiglia Bocciardi non presenteBocciardi (TOS) (Siena)
Inquartato: nel 1º e 4º trinciato cuneato d'oro e d'azzurro; nel 2º e 3º d'azzurro, al crescente montante d'oro; con la croce di rosso passata sull'inquartato
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook