Biondi - Origine del Cognome

Origine del cognome Biondi
Origine
Deriva da soprannomi legati alle caratteristiche fisiche del capostipite (capelli biondi o carnagione chiara).
Il cognome Biondi è assolutamente panitaliano.
Biondo ha un ceppo siciliano ed uno veneto.
Bionda ha un ceppo nella provincia di Verbania ed uno tra quella di Como e Milano.
Biondolillo è siciliano.
Biunno è pugliese e molisano.
Blondelli, raro, potrebbe essere romano.
Blundetto è specifico della provincia di Ragusa.
Blunno è molto raro.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 4401 famiglie Biondi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Biondi in Italia!
Popolarità
Il cognome Biondi è 67° nella regione Toscana
Il cognome Biondi è 13° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Biondi è nel comune di Gambettola (FC)
Stemma
Stemma della famiglia BiondiBiondi (TOS) (Bibbiena)
partito: nel 1º d'azzurro alla banda accompagnata in capo da una stella di otto raggi e in punta da un crescente montante, il tutto di oro; nel 2º scaccato di nero e d'argento, al capo d'oro caricato dell'aquila bicipite spiegata di nero
Stemma della famiglia BiondiBiondi (TOS) (Firenze)
D'azzurro, allo scaglione d'argento, accompagnato da tre rose dello stesso, 2.1
Stemma della famiglia BiondiBiondi Biondi
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook