Biondi - Origine del Cognome

Origine del cognome Biondi
Origine
Deriva da soprannomi legati alle caratteristiche fisiche del capostipite (capelli biondi o carnagione chiara).
Il cognome Biondi è assolutamente panitaliano.
Biondolillo è siciliano.
Biunno è pugliese e molisano.
Blondelli, raro, potrebbe essere romano.
Blundetto è specifico della provincia di Ragusa.
Blunno è molto raro.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 4401 famiglie Biondi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Biondi in Italia!
Popolarità
Il cognome Biondi è 67° nella regione Toscana
Il cognome Biondi è 13° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Biondi è nel comune di Gambettola (FC)
Stemma
Stemma della famiglia BiondiBiondi (LOM) (Cremona)
d'azzurro alla spada d'argento, guarnita d'oro, sormontata da una stella di otto raggi dello stesso e fiancheggiata da altre due simili stelle
Stemma della famiglia BiondiBiondi (TOS) (Firenze)
D'azzurro, allo scaglione d'argento, accompagnato da tre rose dello stesso, 2.1
Stemma della famiglia BiondiBiondi (TOS) (Bibbiena)
partito: nel 1º d'azzurro alla banda accompagnata in capo da una stella di otto raggi e in punta da un crescente montante, il tutto di oro; nel 2º scaccato di nero e d'argento, al capo d'oro caricato dell'aquila bicipite spiegata di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook