Binetti - Origine del Cognome

Origine del cognome Binetti
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Binus ottenuto per aferesi di nomi come Albinus, Begnaminus o Cerbinus.
Si trova traccia di questa cognomizzazione a Firenze in un atto del 1308: "...Actum apud dictam ecclesiam Sancte Marie, presentibus testibus ser Iohanne Gini notario, Goccio Vengne et Manecto Bini de Calenzano ad hoc habitis et vocatis...".
Il cognome Bini è diffuso in tutto il centro nord, soprattutto in Toscana, con un ceppo anche nel barese.
Binassi è bolognese.
Binetti sembra avere un ceppo lombardo, probabilmente bresciano ed uno pugliese.
Binetto, praticamente unico, dovrebbe essere un errore di trascrizione di Binetti.
Binni, piuttosto raro, è del centro Italia.
Bino, molto raro, ha un ceppo bresciano ed uno bellunese.
Binotti, molto raro, parrebbe romagnolo.
Binotto è specifico della zona che comprende il vicentino, il padovano ed il trevigiano.
Binozzi, rarissimo, è toscano.
Binutti è quasi unico.
Del Bino è toscano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 775 famiglie Binetti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Binetti in Italia!
Popolarità
Il cognome Binetti è 254° nella regione Puglia
Il cognome Binetti è 75° nella provincia di Barletta-Andria-Trani
Il cognome Binetti è nel comune di Casale Litta (VA)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook