Billo - Origine del Cognome

Origine del cognome Billo
Origine
Potrebbe derivare da modificazioni dialettali, anche accrescitive, del nome Bellus oppure dall'apocope di nomi medioevali come Billiricus di cui si ha un esempio in un Breve investiture del 1122 a Pavia: "...Iamdicta pecia de prato cum area sua iacet iusta Causta; coheret ei: de una ipsa Causta, de alia terra Armanni, de tercia Simeon Balbo, de quarta Billirici de Mangano....".
Il cognome Billi è tipico dell'area che comprende il bolognese, la Romagna, la Toscana ed il Lazio, con un ceppo anche nel napoletano, nel palermitano e nel sassarese.
Billo è tipico del veronese e vicentino.
Billò, rarissimo, ha un ceppo nel bellunese ed uno nel cuneese.
Billone è siciliano.
Billoni potrebbe essere un errore di trascrizione del precedente.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 154 famiglie Billo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Billo in Italia!
Popolarità
Il cognome Billo è 3590° nella regione Veneto
Il cognome Billo è 1132° nella provincia di Cuneo
Il cognome Billo è nel comune di Merlara (PD)
Stemma
Stemma della famiglia BillòBillò (TOS) (Siena)
D'azzurro, alla banda d'oro accostata da sei gigli dello stesso, 3.3
Stemma della famiglia Billò non presenteBillò
d'azzurro alla banda d'oro accostata da sei gigli dello stesso, tre per parte in sbarra
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook