Bertaldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Bertaldi
Origine
Deriva dal nome medioevale di origini longobarde Bertholdus (dai termini germanici berhta- "illustre" e waldaz "capo, potente") di cui si hanno tracce nel 1100 nel Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale: "...predictus Otto dedit vuadiam in manu suprascripti Anselmi et ad partem suprascriptorum germanorum suorum tamquam ad suam, ita ut postquam Bertoldus et Incaldia, germani infantuli, nepotes ipsius Ottonis et fillii quondam Arderici,..." e nel 1200 a Cividale (UD) come prototipo di cognomizzazione: "...D. Bertoldus Dei gratia S. Sedis Aquilegensis Patriarcha investivit Magistrum Valterium scutarium eiusque liberos et heredeset omnes ex eo descendentes in perpetuum de quadam domo sita in curia Patriarchali ante solarium civitatense...".
Il cognome Bertoldi è diffuso in tutto il centro nord ed è probabilmente originario del Veneto occidentale e del Trentino.
 
Varianti
Stemma
Stemma della famiglia BertaldiBertaldi (TOS) (Firenze)
Troncato: nel 1º d'azzurro, all'aquila d'oro nascente dalla partizione; nel 2º palato di sei pezzi d'oro e di rosso
Stemma della famiglia Bertaldi non presenteBertaldi (PIE) (Asti) Titolo: signori di Bubbio, Calosso, Monastero, Rocchetta
Palato d'oro e di rosso, di dieci pezzi
Stemma della famiglia Bertaldi non presenteBertaldi (TOS) (Firenze)
Partito d'argento e d'azzurro, alla scala di tre pioli attraversante di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook