Berardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Berardi
Origine
Dovrebbe derivare da un nome germanico Baerhard  che significa "forte orso".
Si ricorda la casata Berardi, che nel XII secolo era castellana di Partina, Gello, Banzena e Serra nel Casentino.
La diffusione del nome e del cognome si deve anche al culto dei numerosi santi omonimi.
Il cognome Berardi è diffuso in tutta la penisola, ma insieme a Verardi è maggiormente presente al centro-nord, mentre Vallardi è tipico della Lombardia.
Berard, molto raro, è tipicamente valdostano.
Berardino ha un ceppo a Roma, uno nell'avellinese  ed uno in Puglia, nel barese ed a Foggia.
De Berardis ha un piccolo ceppo in Valle d'Aosta ed uno in Abruzzo.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3730 famiglie Berardi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Berardi in Italia!
Popolarità
Il cognome Berardi è 96° nella regione Abruzzo
Il cognome Berardi è 21° nella provincia di Rimini
Il cognome Berardi è nel comune di Mangone (CS)
Stemma
Stemma della famiglia BerardiBerardi (LAZ) (Roma) Titolo: marchese
troncato: nel 1º d'azzurro all'aquila di nero coronata d'oro; nel 2º un mare d'argento ombrato di verde attraversato da 3 sbarre fatte a guisa di scogli, alla fascia d'oro attraversante sulla partizione
Stemma della famiglia BerardiBerardi (LAZ) (Ceccano) Titolo: conte, marchese
spaccato: nel 1° d'azzurro all'aquila spiegata di nero coronata d'oro; nel 2° mareggiato d'argento e di verde al naturale a tre sbarre composte di scogli, colla fascia d'oro attraversante sulla partizione caricata di un riccio d'argento
Stemma della famiglia BerardiBerardi (Boyon) Titolo: consignori di Dosfraires
Interzato in banda di rosso, d'azzurro e d'argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook