Benazzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Benazzi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome gratulatorio medioevale Benassai e da sue modificazioni o da trasformazioni del nome medioevale Bene forma italianizzata dal nomen latino Bonus.
Il cognome Benassi è tipicamente emiliano, ma con presenze significative anche in Toscana.
Benassa, rarissimo, parrebbe lombardo.
Benassai sembrerebbe tipico del fiorentino.
Benassati è del modenese.
Benassini sembrerebbe caratteristico del lucchese.
Benasso è ligure.
Benazzi ha un ceppo nel genovese, un ceppo nel mantovano ed un ceppo più consistente in Emilia.
Benazzo ha un ceppo nell'alessandrino e nel genovese ed uno nel rovigoto.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 635 famiglie Benazzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Benazzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Benazzi è 551° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Benazzi è 103° nella provincia di Ferrara
Il cognome Benazzi è nel comune di Caprile (BI)
Stemma
Stemma della famiglia BenazziBenazzi (EMI) (Bologna)
3 losanghe poste un sull'altra in fascia partite di argento e di nero su partito di nero e di argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook