Bellitti - Origine del Cognome

Origine del cognome Bellitti
Origine
Potrebbe derivare da uno dei tanti toponimi con la radice bell- (Bellizzi nel salernitano, nell'iserniese o nell'avellinese, o San Lorenzo Bellizzi nel cosentino) o ad un soprannome sempre legato al vocabolo bello usato come attributo.
Il cognome Bellia è soprattutto siciliano con significative presenze al nord Italia.
Bellitti è meridionale, con piccoli ceppi nell'agrigentino, nel napoletano, nel foggiano e potentino e nel tarentino.
Bellitto, sicuramente anch'esso meridionale, ha un ceppo nel messinese e catanese ed uno nel materano.
Bellizzi ha un grosso ceppo nel cosentino, con un ceppo anche nel crotonese, un ceppo a Bari ed a Napoli.
Bellizzo sembrerebbe unico.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 104 famiglie Bellitti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bellitti in Italia!
Popolarità
Il cognome Bellitti è 2492° nella regione Basilicata
Il cognome Bellitti è 970° nella provincia di Trapani
Il cognome Bellitti è 49° nel comune di Salemi (TP)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook