Barchi - Origine del Cognome

Origine del cognome Barchi
Origine
Potrebbe derivare dai molti toponimi contenenti la radice barca, oppure da un soprannome originato dal mestiere del capostipite, in qualche modo collegabile alla barca, ed infine potrebbe derivare dall'italianizzazione di nomi come il provenzale Barachel o il fenicio e turco Barak.
Il cognome Barca portato dal grande generale cartaginese Amilcare detto Barca deriva invece dal fenicio Barak che significa "fulmine, lampo", per la velocità delle azioni di guerra. 
Il cognome è presente ad esempio negli antichi documenti della Sardegna. Tra i firmatari della Pace di Eleonora, LPDE del 1388 figurano: Barca (de) Parasono, jurato ville Sammungleo. * Sammungleo.odierno Samugheo. Mandrolisay o Barbagia di Belvì; Barca Nicolao, ville Setini* Setini.odierno Sedini. Contrate de Anglona - Chiaramente; Barcha Barisono, ville Nuruci. * Nuruci...odierno Nureci (Laconi.Contrate Partis Alença); Barcha Joanne, ville Pardu. * Pardu.distrutto: Pardu - Partis de Montibus; Barcha Petro, ville Sellùri (Sanluri; Seddòri).
Barca è un cognome assolutamente panitaliano.
Barcaioli dovrebbe essere del centro Italia.
Barcaiolo è quasi unico.
Barchetta è marchigiano.
Barchi è maggiormente presente in Emilia Romagna.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 424 famiglie Barchi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Barchi in Italia!
Popolarità
Il cognome Barchi è 1005° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Barchi è 278° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Barchi è 10° nel comune di Monasterolo Casotto (CN)
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook