Barbani - Origine del Cognome

Origine del cognome Barbani
Origine
Potrebbe derivare da soprannomi generati dal termine medioevale barbanus, "zio", o dal sostantivo barba, dato ad una persona che si caratterizzava per la propria barba.
Si ha un esempio in un Dicta testium (deposizione di testimoni) del 1180 a Lodi: "...et dixit quod Riboldus Encelsum tunc habitabat ad Cavenagum quando sententia fuit data inter comune de Cavenago et episcopatum et dixit quod non vidit Riboldum Encelsum dare fodrum episcopo vel eius misso neque audivi quod daret, sed audivi quod pater Riboldi et barbanus eius dederunt fodrum episcopatui et dixit quod vilani loci dant aquaticum lini episcopatui, sed non vidit quod Riboldus daret...".
Il cognome Barban è tipicamente veneto, dell'area che comprende il vicentino, il padovano, il veneziano ed il trevisano.
Barbani è tipicamente toscano, di Prato e Pisa.
Barbano ha un ceppo tra Liguria e Piemonte, in particolare nell'alessandrino, a Genova e nel savonese, con un ceppo anche nel viterbese ed a Roma, uno nel potentino ed uno nel foggiano.

 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 77 famiglie Barbani in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Barbani in Italia!
Popolarità
Il cognome Barbani è 3787° nella regione Toscana
Il cognome Barbani è 723° nella provincia di Prato
Il cognome Barbani è 92° nel comune di Dozza (BO)
Stemma
Stemma della famiglia BarbaniBarbani (TOS) (Arezzo)
d'azzurro alla testa di vecchio crinita e barbuta d'argento accostata da tre gigli di oro posti 2, 1
Stemma della famiglia Barbani non presenteBarbani (VEN) (Veneto)
(d'argento, a sei barbette (?) di nero poste 3 e 3)
Stemma della famiglia Barbani non presenteBarbani (VEN) (Veneto)
(partito d'oro e d'argento, ciascun punto caricato di una barbetta di nero sormontata da una crocetta patente e fitta di rosso)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook