Baldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Baldi
Origine
Dovrebbe derivare da varie modificazioni dell'aferesi di nomi medioevali di origine germanica come Ubaldo ("forte soccorritore") o Teobaldo ("ardito fra il popolo") o altri nomi composti da bald ("baldo, coraggioso"). Si trova esempio di questa cognomizzazione a Vercelli in un atto del 1397: "...Ego Baldinus de Trasis de Conflentia civis Vercellensis, filius quondam Gratiani de Trasis, publicus imperiali auctoritate notarius ...".
Il cognome Baldi è diffuso in tutto il territorio nazionale.
Baldesi è toscano.
Baldetti è del centro Italia.
Baldinetti è anch'esso del centro della penisola.
Baldino ha ceppi nel sassarese ad Alghero principalmente, a Roma, nel napoletano e nel beneventano, ma soprattutto nel cosentino.
Baldinotti dovrebbe essere fiorentino.
Baldinozzi è quasi unico.
Baldinu è specifico del sassarese.
Baldinucci ha un ceppo a Gubbio nel perugino ed uno a Napoli ed Afragola nel napoletano.
Baldizzone è piemontese, delle province di Asti ed Alessandria in particolare.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 7580 famiglie Baldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Baldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Baldi è 10° nella regione Toscana
Il cognome Baldi è nella provincia di Pistoia
Il cognome Baldi è nel comune di LORO CIUFFENNA (AR)
Stemma
Stemma della famiglia BaldiBaldi (PIE) (Bra) Titolo: Conte di Serralunga
d'argento, all'aquila di rosso, armata di nero; col capo d'azzurro, carico di tre stelle (6) d'oro
Stemma della famiglia BaldiBaldi (TOS) (Pistoia)
D'azzurro, a tre bande d'oro, e alla conchiglia attraversante scaccata d'argento e di rosso, posta in cuore
Stemma della famiglia BaldiBaldi (SIC) (Sicilia)
d’argento, a quattro fascie d’azzurro, accompagnate da dieci rosette di rosso, situate 3, 2, 2 e 3
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook