Baldessari - Origine del Cognome

Origine del cognome Baldessari
Origine
Deriva dal nome medioevale Baldassarre (dall'assiro-babilonese Belshar-uzur, "Bel, proteggi il re" oppure "Bel protegge la sua vita", dove Bel è la divinità suprema degli Assiri).
L'uso della forma Baldessarre è provata da un testo della seconda metà del 1400: "...Item quod caniparius mayor presens possit facere unum dare de libris duodecim imperialibus Baldessari quondam Zanni Bruni pro ficto annorum sex proxime preteritorum unius campi extimati heredi...".
Tracce di queste cognominizzazioni si hanno nel 1600 a Riva del Garda (TN) in un processo civile contro un certo Francesco de Baldessaribus.
Il cognome Baldassarre è molto diffuso in Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia e Basilicata.
Baldassar è veneto, della provincia di Treviso.
Baldasseroni è toscano.
Baldessare, Baldessarre e Baldessarri, sono praticamente unici e molto probabilmente dovuti ad errori di trascrizione.
Baldessari è tipico del trentino.
Baldesari è dovuto ad un errore di trascrizione del precedente.
Serato è soprattutto veneto, del padovano.
Saretti, molto raro, ha qualche presenza in Piemonte, Lombardia e Veneto.
Saro ha un ceppo nell'udinese ed uno nel veneziano.
Serotti ha possibili ceppi nel bolognese, nel bresciano e nel fiorentino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 304 famiglie Baldessari in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Baldessari in Italia!
Popolarità
Il cognome Baldessari è 64° nella regione Trentino-Alto Adige
Il cognome Baldessari è 44° nella provincia di Trento
Il cognome Baldessari è nel comune di Novaledo (TN)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook