Bagatta - Origine del Cognome

Origine del cognome Bagatta
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome dialettale legato al mestiere di ciabattino.
Si hanno tracce di questa cognomizzazione a Venezia fin dal 1600, in una specie di censimento veneziano del 1642 si legge di un certo Agostin Bagatin, artesano de S. Canciano.
Il cognome Bagat, quasi unico, è goriziano.
Bagatin, molto raro, è probabilmente di origini veneziane ed è tipico del rovigoto.
Bagato, più raro, sembra della zona di confine tra padovano e veneziano.
Bagatta è presente soprattutto nel nord est.
Bagatti ha presenze in Emilia Romagna, Lombardia e Toscana.
Bagatto è tipico dell'area compresa tra San Daniele del Friuli e Ragogna (UD).
Varianti
Presenza
Ci sono circa 50 famiglie Bagatta in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bagatta in Italia!
Popolarità
Il cognome Bagatta è 10164° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Bagatta è 1320° nella provincia di Massa-Carrara
Il cognome Bagatta è 59° nel comune di San Colombano al Lambro (MI)
Stemma
Stemma della famiglia Bagatta non presenteBagatta (VEN) (Verona) Titoli: Nobile, Conte
d'azzurro all'oca d'argento, tenente nel becco un ramoscello d'olivo di verde, ferma sopra un ristretto di terreno, piantato di alghe, uscente dal lago, il tutto al naturale; l'oca sormontata da una stella (6) d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook